Frustrazioni genitoriali

settembre 1, 2011 § 8 commenti

Questo giochino è stata una delle mie più sofferte frustrazioni.
Parlo di frustrazioni genitoriali e mi riferisco ai tempi in cui Lorenzo -che ora ha quattro anni- aveva meno di un anno; il perché è presto detto:


I dementi dei costruttori scrivono sulla confezione che questo gioco è adatto a bambini dai sei mesi in avanti, senza specificare che i sei mesi sono solo il limite al di sotto del quale (più o meno) il bambino non è in grado di afferrare alcun oggetto.
Allora te lo regalano, lo metti davanti al tuo pargolo di ben nove mesi (X + 3 … sarà un gioco da ragazzi!), lui afferra un cubo, lo osserva, osserva il coperchio, il cubo … e se lo mette in bocca.
Allora provi a fargli vedere come si fa (e qualche problemino l’hai tu stesso) una, cento, mille volte, ma lui continua imperterrito a leccare e gengivare formine, scatola e coperchio e di infilare la formina giusta nell’apposita fessura non potrebbe fregargliene di meno.
Scatta la ricerca su Google, Wikipedia, per poi arrivare a PubMed e infine, sotterrata ogni dignità professionale ed umana, si chiama la Neuropsichiatra Infantile che, non mancando di sottolineare che “Andrea! Ma dovresti saperlo!” ci ricorda che quel genere di abilità la si acquisisce ben oltre i sei mesi indicati sul gioco e che Lorenzo – nonostante quei 23 cromosomi generosamente offerti dal sottoscritto- sembrerebbe essere un bambino normale.

Pensierino del dopopranzo: quando c’è di mezzo un figlio puoi essere tutto quello che vuoi ma ti riduci sempre ad essere un deficiente.

Annunci

Tag:, , ,

§ 8 risposte a Frustrazioni genitoriali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Frustrazioni genitoriali su Staserabrodino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: